Vacanze di Branco “Un’avventura inaspettata”

DOMENICA 2 AGOSTO

Comincia al meglio l’avventura del Branco di Seeonee, che la mattina del 2 Agosto è partito con 4 strambi fratelli, Peter, Susan, Edmund e la piccola Lucy, verso la campagna, per scappare dalla guerra!

VdB2015_01

 

VdB2015_02

Il posto sembra essere accogliente e il caro ma burbero zio Digory che li ospiterà non sembra lasciargli molta libertà, e la governante men che meno! Quindi una volta tirate fuori le federe dei letti personalizzati dalla governante dalla lavatrice, è il momento di preparare le stanze per la notte.

VdB2015_03

 

VdB2015_04

Dopo un’abbondante cena preparata dai servitori dello zio, chiamati “la truppa del Noviziato”, i lupetti e le lupette hanno passato la serata giocando con i quattro fratelli.

Nella ricerca di un nascondiglio perfetto durante una sessione intensa di nascondino, la piccola Lucy finisce con il nascondersi in un grosso armadio e, sorpresa!, scopre che dentro questo armadio sembra esserci un intero bosco!

Spaventata e persa nel buio, Lucy arriva ad un lampione, e con più stupore che paura, fa amicizia col Fauno Tumnus.
Dopo aver fatto amicizia bevendo una buona tazza di te caldo, Tumnus consiglia a Lucy di tornare a casa, dato che sembra che un perfida strega stia dando la caccia a tutti gli umani come lei!

VdB2015_05

Ma una volta riattraversato l’armadio e tornata dai fratelli, questi non le credono, e un po’ scocciati accompagnano tutto il resto del branco a letto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VdB2015_06Domani sarà l’ennesima pigra giornata nella grande casa di campagna, o forse no…

LUNEDI’ 3 AGOSTO

Il tempo sembra proprio essere nostro alleato, e appena svegliati una splendida giornata ci attendeva.

Il nostro caro amico Tumnus ci ha nuovamente invitato a Narnia aiutandoci ad ambientare in queste terre sconfinate. Qui ogni lupetto e lupetta ha imparato a quale regione appartiene. Abbiamo gli abitanti delle Cascate Ghiacciate, delle Pianure Danzanti, dei Boschi Sibilanti, del Ponte di Pietra, delle Frecce del Vento e di Capo Tempesta.

VdB2015_07

Ma appena fermati per una pausa, un curioso e nuovo personaggio si presenta a noi.
Si fa chiamare Don Giovannino Bosco, e sembra volerci raccontare alcune cose che gli sono successe nella sua vita. Come prima cosa ci ha raccontato di un sogno molto particolare che fece in gioventù, tanto che la stessa mamma capì che in futuro Giovannino diventerà prete.

Dopo aver riflettuto sull’importanza di condividere idee e pensieri, e ascoltarsi reciprocamente, arriva il momento del pranzo e dei tanto ‘attesi’ servizi!

Divisi per regioni di Narnia, ogni nuova squadra si è destreggiata in pulizie dei diversi spazi della casa, una veloce riflessione su quanto parlato con Don Bosco, e infine, ma non per importanza, di un nuovo Quotidiano per il campo.

A seguire sono anche riprese alcune botteghe per apprendere nuove tecniche, come il disegno e il giardinaggio, piantando alcune piantine, e imparando a fare caricature dei capi e crearsi magliette tutti da soli!

VdB2015_08VdB2015_09

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma le sfide lanciate dai fratelli non si fermano qui, e dopo aver giocato, combattuto e sudato per una lauta merenda, mentre ogni sestiglia preparava un suo armadio personale, vediamo arrivare Edmund che, attirato dalla perfida strega Jadis, viene corrotto per trarre in inganno tutti i suoi fratelli.

VdB2015_10

Ritornati in campagna dalla zio, incontriamo un amico di Don Bosco, un ragazzo che ci narra delle gesta che Giovannino ha compiuto sfidando un saltimbanco del posto, battendolo in ogni sfida proposta. Infatti Giovannino ha dimostrato di resistere alle tentazioni che portava il saltimbanco.

Dopo una gustosa cena abbiamo festeggiato insieme ascoltando i terrorizzanti urli di regione e fatto festa!

Solo un sonno ristoratore ci potrà aiutare ad affrontare al meglio le avventure che ci attendono domani!

 

 

 

 

 

 

 

MARTEDI’ 4 AGOSTO

Anche oggi il tempo è magnanimo, e ci regala una giornata bellissima!

Questo spinge Peter, Edmund, Susan e Lucy a cimentarsi in una partita a Baseball.
Basta  un solo tiro però per fare subito dei danni e rompere un vetro della casa dello Zio!
Nella ricerca di un nascondiglio per scappare dalla furia della governante tutti e quattro i fratelli si ritrovano al di là dell’armadio, a Narnia… Quindi Lucy non mentiva!

Ma qualcosa è cambiato dal primo viaggio di Lucy. Il fauno Tumnus infatti è stato arrestato e i suo amici Tasso e Castoro dovranno chiedere ai quattro fratelli un aiuto per scovare il vero signore di Narnia, il leone Aslan!

VdB2015_11

Dopo aver trovato il Castoro veniamo a conoscenza di un’antica profezia che vedrebbe i quattro fratelli come futuri salvatori e sovrani di Narnia; in più, Edmund sembra essere sparito: speriamo che non sia andato dalla strega!

Tutte queste novità hanno bisogno di essere assimilate, quindi scambiamo due chiacchiere con un fattore della zona, che ci racconta di quella volta che diede lavoro al giovane Giovannino, in un momento di difficoltà per il futuro Don, senza preoccuparsi di un tornaconto personale. Facciamo anche conoscenza di un Ladro, che ha deluso Don Bosco rapinandogli in casa per ben due volte! Ma sempre Giovannino si è dimostrato compassionevole e disponibile ad aiutare.

VdB2015_12

 

Le botteghe giornaliere oggi ci hanno permesso di migliorarci nel canto, imparando meglio la canzone “Rotta per Narnia” e mani abili, costruendo delle balestre!

VdB2015_13

Finito il pranzo, le truppe tornano alla ricerca di Aslan, sgominando gli sgherri della strega e arrivando dal generoso Babbo Natale, il quale, alleato anche lui a sua volta del leone, regala ai tre fratelli rimasti alcune armi che li aiuteranno a sconfiggere Jadis.

Finalmente troviamo Aslan, che dall’alto del suo potere assegna i diversi gradi per ogni legione, chi sarà capo e chi il suo vice.

Arrivata la notte il branco si catapulta nuovamente nel suo mondo di appartenenza, e veniamo a scoprire che il tremendo branco dei Cani Rossi, il Dhole, sta arrivando.
La notte dovrà fornirci il massimo del riposo dato che domani si preannuncia una grande caccia!

 

MERCOLEDI’ 5 AGOSTO

Sembra proprio che qualcuno lassù in alto ci voglia bene, infatti l’ennesima giornata di sole ci sveglia la mattina.

Prima di iniziare ogni attività, una certa Signora Pinardi viene a farci visita, per raccontarci di quella volta che diede in affitto a Don Bosco una sua tettoia accogliendolo con generosità.

Subito dopo il vecchio Kaa ci ha raccontato di come ha aiutato Mowgli a pianificare la trappola per il Dhole, ma per farlo ci siamo dovuti mettere in cammino sulle loro tracce!

Arrivati a destinazione, dopo una tosta camminata in salita e sotto il sole, ci siamo preparati per affrontare i Cani Rossi. La battaglia non è terminata, ma a breve vedremo la sconfitta del Dhole.

VdB2015_14

Rientrati a casa, stanchi e sporchi, ci ha accolto un tale Domenico Savio, il quale ci ha suggerito i tre punti per diventare Santo (divertirsi, studiare, aiutare il prossimo).

L’abbondante cena ha preceduto una messa comunitaria tenuta da Baloo, molto coinvolgente e movimentata.

VdB2015_15

Giunge così il momento di andare a riposare.
Domani ci aspetta ancora una giornata più ricca di avventure che mai!

 

GIOVEDI’ 6 AGOSTO

Le condizioni meteo sono di nostro aiuto, e il tempo di combattere la strega Jadis si avvicina. Ma prima dovremo liberare Edmund, tenuto prigioniero nelle segrete del castello!

Occorre intrufolarsi e ottenere le chiavi della cella. Per farlo, svariate prove ci attendono, dal corrompere e addormentare le guardie, cucinare prelibati Locum, sottrarre pozioni magiche alla strega e tante altre cose ancora!VdB2015_16

VdB2015_17

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VdB2015_18VdB2015_19

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VdB2015_20

EDMUND FINALMENTE E’ LIBERATO, e per festeggiare tale evento si organizza una serata espressione, dove ogni tribù di Narnia metterà in scena un’avventura con protagonista un Leone.

Nel mentre facciamo anche amicizia con una donna, anche lei conoscente di Don Bosco, la quale ci racconta di come lui fosse buono e misericordioso, capace di perdonare chiunque.

Il pomeriggio prosegue con le botteghe di Mani Abili e Ripara &Ricila, dove vediamo i ragazzi alla presa con nuovi ferma-fazzolettone e ferma-tovaglioli

VdB2015_21

 

Il pomeriggio riprende con la preparazione della serata in onore del grande Aslan, ma mentre pensavamo che tutto stesse andando per il meglio, seguendo di nascosto Lucy e Susan vediamo che la strega ha fatto un patto con Aslan. La vita del Leone in cambio di quella dei quattro fratelli! Assistiamo al grande sacrificio di Aslan e alla malvagità di Jadis.

VdB2015_22

Mentre i fratelli Peter ed Edmund sono ancora al campo a organizzare i preparativi per la serata, ci fa visita la mamma di Don Bosco, Margherita, e ci racconta cosa sia il sacrificio di una mamma nei confronti di un figlio e come Giovannino abbia fatto continui sacrifici a sua volta!

Il dopo cena rimane dedicato ai spettali delle Tribù, e tra bans, scenette e risate anche un altro giorno arriva al termine.

 

VENERDI’ 7 AGOSTO

Ormai è ufficiale, il bel tempo è nostro fedele alleato e non ci lascia mai.

Nella mattinata i Cani Rossi continuano ad attaccare le rupe di Seeonee, quindi tutti si preparano per lo scontro finale!

VdB2015_23

 

Prima di sapere l’esito del sanguinario scontro, il branco si riposa con una lauta merenda a base di frutta, ma ad attirare l’attenzione di tutti non saranno ancora i Cani Rossi, ma bensì Don Lemoyne, amica di Don Bosco, che ci racconta gli ultimo giorni di vita di quest’ultimo, e dell’augurio che ha lasciato ai suoi ragazzi, ovvero “Fate del bene a tutti, male a nessuno”.

Dopo un confronto tra sestiglie su quanto detto da Don Lemoyne, il branco si prepara ad apprendere nuove tecniche per essere in grado di affrontare al meglio Jadis. Abbiamo visto prove di astronomia, kim, attore, disegnatore, giocoleria e amico di Aronne.

VdB2015_25VdB2015_24

 

 

Finito il pranzo, i quattro fratelli ci hanno accolto nell’accampamento, dove i lupi hanno dovuto ambientarsi mettendo a disposizione il proprio talento, con palestre, armerie, parrucchiere, gioiellerie, ecc…

VdB2015_26

 

 

VdB2015_27

Alla sera, in una notte buia illuminata solo dalle stelle, un giovane incuriosito dalla vita di don Bosco ci ha coinvolti nella sua ricerca attraverso cinque personaggi che lo conobbero o che ne ebbero a che fare in prima persona. Da questa caccia atmosfera i lupi hanno preso l’impegno di ringraziare il Signore in svariati modi.

Data l’ora tarda, la messa a letto è stata celere.

VdB2015_28

 

SABATO 8 AGOSTO

La fine del campo si avvicina, il bel tempo permane e lo scontro con Jadis è sempre più vicino!
Prima di ogni cosa il branco si riunisce in un Consiglio della Rupe per mettere verificare i diversi impegni presi ad inizio campo. Ogni lupo infatti ha così modo di ripensare a cosa è andato bene e cosa è andato male, in cosa si è migliorato e in cosa invece servirà ancora lavorare.

A seguire la seconda ondata di un momento molto bello e apprezzato da tutti, ovvero la condivisone da parte di tutti i lupetti e lupette delle diverse specialità iniziate ad inizio anno.

VdB2015_29

VdB2015_30VdB2015_31VdB2015_32

 

E ora arriva il momento tanto atteso! Inizia lo scontro contro Jadis!

Dobbiamo innanzi tutto procurarci le armi per abbattere il suo Castello, delle potentissime palle di fuoco, e dopo un lauto pasto inizia il vero scontro!

VdB2015_33VdB2015_34VdB2015_35

 

 

Dopo una tremenda battaglia, finalmente Jadis viene catturata e allontanata da Narnia!

Il meritato riposo dopo questo scontro durato più di un’ora, si svolge ascoltando un nuovo racconto di Don Lemoyn, che ci fa notare come Don Bosco già in gioventù venne chiamato dalla Madonna a compiere tutti le grandi cose fatte, ma che solo il vecchio Giovannino è riuscito a rendersene conto.

Inizia così la cena per i festeggiamenti e la serata di festa che la segue è la più grande che Narnia abbia mai visto!

Ma l’avventura è finita ed il momento di riattraversare l’armadio si avvicina…

 

DOMENICA 9 AGOSTO

Il momento di tornare a casa è finalmente giunto.

I genitori vengono a farci visita, Baloo celebra una splendida S. Messa e Lucy, Edmund Susan e Peter ricevono un gradito regalo da Aslan, ovvero vengono nominati Re e Regine di Narnia, insieme agli abitanti della regione dei Prati Danzanti!

Giornata Meraviglio, ideale per concludere una Vacanza di Branco ricca dell’amore di Don Bosco, delle magiche e mitiche avventure oltre l’armadio per Narnia e del mondo giungla di Mowgli e del Branco Seeonee.

Vi Aspettiamo Tutti a Settembre!!

VdB2015_36VdB2015_37

 

WordPress theme: Kippis 1.15