Vacanze Branco e Cerchio dei Cieli e degli Eroi

Domenica 27 luglio 2014

I lupetti e le coccinelle in partenza per le Vacanze di Branco/Cerchio

VdBC2014_1

Siamo arrivati nella ridente cittadina di Valdiporro (nella quale si sta svolgendo la sagra della patata). Ad attenderci non abbiamo trovato proprio il sole, ma le poche gocce che cadevano di tanto in tanto non ci hanno fermato (anche se da dopo la merenda è finalmente uscito il sole).

_MG_6513

I lupetti e le coccinelle, dopo l’apparizione di un certo Tobi che impareremo a conoscere nei prossimi giorni, si sono riuniti per i rispettivi Consiglio di Akela e di Arcobaleno, dove hanno preso un impegno che dovranno cercare di mantenere per la settimana.

_MG_6537

Subito dopo un certo Asclepio ci ha accolti nel Tempio (prima però abbiamo dovuto recuperare le chiavi), e dopo esserci assettati, abbiamo scoperto le varie città di provenienza: Atene, Sparta, Micene, Corinto, Tebe, Argo.

_MG_6608

Stasera dopo una piacevole serata di balli e canti, e l’incontro con Giasone, una terribile notizia ci è stata recapitata Hermes: Medea ha liberato i Titani e ha preso possesso dell’Olimpo imprigionando parecchi dei, tra cui Zeus.

Da domani allenamento per affrontare questa sfida…

 Lunedì 28 Luglio 2014

Subito dopo l’inaugurazione del tempio le usanze impongono di festeggiare tramite delle Olimpiadi, ma vista l’infausta notizia della liberazione dei Titani da parte di Medea, le prove olimpioniche si sono trasformate in una sorta di allenamento per testare le capacità sia personali che di Città. Così i lupi e le cocci si sono destreggiati tra prove di forza fisica, di intelligenza e anche di fortuna.

Al pomeriggio, per rilassarci prima di iniziare la nostra scalata all’Olimpo, le città, singolarmente, si sono impegnate nel mettere in scena una parte dell’Odissea tramite varie tecniche espressive: recitazione, mimo, ombre cinesi e canto. Hanno inoltre dipinto uno stendardo, l’armatura e composto l’urlo di città.

La messa in scena del poema è stato un successo. Tra una scenetta e l’altra ci sono state le premiazioni delle singole prove delle Olimpiadi.

Sole battente per tutto il giorno, ma purtroppo verso le 21.00 è iniziato un temporale ( saremmo stati comunque in casa perché anche se si sta bene di giorno alla sera c’è fresco).

Fonti esperte a cui abbiamo chiesto consiglio ci hanno detto che domani sono previsti temporali al 90% … speriamo nel restante 10 %!!!

20140727_134229 (dettaglio del prato e del bosco a disposizione della casa)

20140728_115549

(la città di Argo che inventa una storia)

20140728_115925

(una delle specialità tipiche delle Olimpiadi: il Limbo!)

20140728_131527

(a tavola)

Clipboard01

(un mezzuccio colorato che Asclepio ha utilizzato per vedere se il dente abbiamo lavato)

Martedì 29 Luglio 2014

Mattinata uggiosa ma non piovosa, volta alla ricerca degli indizi per scoprire dove si trova l’Ingresso dell’Olimpo.

Al pomeriggio invece siamo stati colti da grandi precipitazioni, probabilmente Zeus ha cercato di ribellarsi alla sua prigionia. Ma comunque i lupetti e le coccinelle non si fermano: il tempo è volato grazie alla costruzione di “papercraft”, omini di carta costruibili senza colla o nastro adesivo (a tal proposito, visto l’interesse dei bambini, segnaliamo il sito www.cubeecraft.com dove è possibile scaricarli o addirittura crearli personalizzati).

La sera dopo aver trovato la chiave per l’Olimpo abbiamo dovuto superare, in un momento che in linguaggio tecnico è definito “gioco serale”, il labirinto del Minotauro. Per poter riuscire abbiamo dovuto percorrere il temibile Dedalo in assoluto silenzio per evitare di attirare l’attenzione dell’uomo-toro e dei suoi sgherri.

Da segnalare la presenza di Baloo (don Marek) che ha pronunciato Domenica la Promessa e si è già posto come figura molto positiva attirando l’attenzione dei bimbi: nella Messa serale (non obbligatoria) abbiamo raggiunto la cifra record di 24 presenze.

Anche il continuo della storia di Tobia è appassionante. La giornata è stata dedicata all’importanza della preghiera, sia quella di richiesta, ma soprattutto quella di ringraziamento.

_MG_7088

Baloo sfoggia il suo nuovo fazzolettone

_MG_7109

Mattina alla ricerca degli indizi per l’Olimpo

_MG_7115

Alcune scarpe che non erano in ordine come avrebbero dovuto

_MG_7144

Alcuni bambini coi propri papercraft

_MG_7198

Poco prima di entrare nel labirinto del Minotauro

Mercoledì 30 Luglio 2014

Le lacrime di Zeus non si fermavano, abbiamo dovuto rimandare la battaglia contro i titani ma non smettiamo di prepararci. Abbiamo quindi deciso di studiare il nostro nemico intrufolandoci nell’Olimpo tra i servitori. Per infiltrarci ognuno di noi ha intrapreso un mestiere per familiarizzare con il nemico…. E così l’Olimpo si è animato di postini, tatuatori, massaggiatori, parrucchiere, gioiellieri e di fruttivendoli.

..nel frattempo Tobi ci ha fatto riflettere sull’importanza del mantenere gli impegni che ci prendiamo durante la vita di tutti i giorni. Ci ha esortati così a fare una verifica di metà campo sugli impegni presi per le VdB/C spronandoci a una correzione fraterna e all’attenzione reciproca.

Per fortuna il Dio Apollo ha deciso di palesarsi nel tardo pomeriggio facendoci sperare che il momento della battaglia non sia così lontano e permettendoci un po’ di sano movimento all’aria aperta… finalmente!!

La serata passata in allegria tra canti e danze si è poi conclusa con qualche lacrima per la partenza delle scolte Rama, Misa, Wontolla e del rover Pino per la route nazionale (nella home page del sito trovate il link per scoprire di più su questo evento).

Augurando loro Buona Strada, dopo lunghi abbracci il silenzio è calato e il sonno è arrivato!

_MG_7271

_MG_7349

20140730_103540

20140730_150630_1

Giovedì 31 Luglio 2014

Inizia ad essere duro per i lupi e le cocci svegliarsi alla mattina e parecchie voci non si trovano più, ma andiamo avanti lo stesso. Approfittando della mattinata soleggiata siamo stati un fuori a giocare prima di metterci in cammino per una meta sconosciuta, proprio come Tobia che parte per andare a cercare i suoi talenti. Lungo il tragitto abbiamo trovato dei pezzi di carta che uniti formavano la figura di un pesce, come quello catturato dal ragazzo che servirà per guarire il padre e Sara.

Arrivati nel parco comunale di Bosco Chiesanuova dopo un’oretta di cammino abbiamo gustato i nostri panini, e giocato un pò con le attrezzature presenti.

Siamo poi stati raggiunti da Atena che ci ha raccontato come salire al piano successivo dell’Olimpo: trovare Pan e Artemide, in possesso delle chiavi. Per farlo abbiamo costruito dei sonagli, visto che Pan adora la musica. Una volta attirato le due divinità, la condizione per ottenere le chiavi era quella di affrontare la sfida proposta: un percorso tra gli alberi denominato Albering. La prova è stata superata con successo e abbiamo quindi potuto far ritorno a casa.

Siccome siamo arrivati a casa tardi e molto stanchi, dopo cena ci siamo recati tutti in cappella per una Messa molto veloce anche come conclusione del momento vissuto alla mattina con Tobia.

A seguire branda prepotente che ha visto i lupetti prepararsi per dormire al tempo record di 10 minuti.

(Approfittiamo anche per ringraziare Riccardo Cavicchioli che ci sta fornendo tutte le informazioni riguardanti il meteo. Senza il suo aiuto, guardando un qualsiasi sito di previsioni, ieri non saremmo dovuti andare in gita)

_MG_7484 20140731_123745 20140731_184515 DCIM114GOPRO

Venerdì 1 Agosto 2014

Oggi è stata una bellissima giornata, per fortuna visto che ci siamo trovati al piano dell’Olimpo dove si trovava segregato Poseidone, che si stava rinsecchendo poiché era stato confinato senza acqua. Dopo aver preso confidenza coi mezzi acquatici a nostra disposizione, abbiamo sfidato i Titani e la divinità acquatica, innaffiandola bene a modo, che per ricompensa ci ha regalato qualche pesce da mangiare a pranzo. Al pomeriggio, dopo la classica bottega manuale e una buona dose di tempo libero vista la possibilità di stare fuori al sole, le città si sono sfidate in una gara a “basi”.

La sera è terminata con la caccia d’atmosfera, un momento serale di riflessione riguardante Tobia.

Riguardo ai lupi e alle cocci abbiamo qualche linea di febbre sparsa qua e là, ma nulla di grave.

Inoltre cantiamo come delle sirene, ma solo nel senso che cantiamo molto, non bene.

_MG_7746

Un momento di riflessione durante la catechesi

_MG_8149

Tutti pronti per liberare Poseidone

_MG_8123

Abbiamo vinto la battaglia

_MG_7998

Il pediluvio (forzato) del magnifico Poseidone

_MG_7838

Momenti di preparazione acquatica 1

_MG_7795

Momenti di preparazione acquatica 2

_MG_7780

Momenti di preparazione acquatica 3

Sabato 2 Agosto 2014

_MG_8228

 ( il momento del Consiglio della rupe per verificare il campo) 

20140802_111022

 ( il momento del Consiglio per verificare il campo) 

IMG_8453

 ( scontro per sconfiggere e scacciare Medea) 

IMG_8479

(Medea e l’ingresso del Palazzo dell’Olimpo)

Domenica 3 Agosto 2014

Giornata conclusiva delle VdBC diventa un momento di festa da con tutte le famiglie delle cocci e dei lupi!

VdBC14_085b

WordPress theme: Kippis 1.15